ett, edita, portale,cms, Provincia di Caserta, Caserta, Lavoro, Portale Lavoro, Formazione, Orientamento

Caserta OrientaLavoro - Provincia di Caserta

Provincia di Caserta

Presentazione del Portale Caserta OrientaLavoro

Close

Attendere...

stampa la pagina
Provincia di Caserta - Caserta OrientaLavoro
Il borsino del lavoro
Il borsino del lavoro
Centri per l'Impiego
Centri per l'Impiego
Ministero del Lavoro
Ministero del Lavoro
Regione Campania
Regione Campania
Servizio Civile della Regione Campania
Servizio Civile della Regione Campania
Clic Lavoro
Clic Lavoro
Portale Integrazione Migranti
Portale Integrazione Migranti
Contratto di apprendistato

(riferimenti normativi: Circolare ministeriale del 15 luglio 2005 n. 30 ;Legge 14 maggio 2005, n. 80, art. 13, comma 13-bis; Decreto legislativo 276/2003, artt. 47-53; Circolare ministeriale del 14 ottobre 2004 n. 40)

Quali lavoratori?

L'apprendistato è un contratto a contenuto formativo, in cui il datore di lavoro oltre a versare un corrispettivo per l'attività svolta garantisce all'apprendista una formazione professionale. Il Dlgs 276/2003 individua tre tipologie di contratto, con finalità diverse:
-  apprendistato per l'espletamento del diritto-dovere di istruzione e formazione, che consente di conseguire una qualifica professionale e favorire l'entrata nel mondo del lavoro dei piú giovani
-  apprendistato professionalizzante, che consente di ottenere una qualifica attraverso una formazione sul lavoro e un apprendimento tecnico-professionale
-  apprendistato per l'acquisizione di un diploma o per percorsi di alta formazione, che consente di conseguire un titolo di studio di livello secondario, universitario o di alta formazione e per la specializzazione tecnica superiore

In sintesi il contratto di inserimento è applicabile ai seguenti soggetti:
apprendistato per il diritto-dovere di formazione: giovani e adolescenti che abbiano compiuto 15 anni (prevalentemente la fascia d'età tra i 15 e i 18 anni)
apprendistato professionalizzante e apprendistato per l'acquisizione di un diploma o per percorsi di alta formazione: giovani tra i 18 e i 29 anni e diciassettenni in possesso di una qualifica professionale (conformemente alla Riforma Moratti)

Quali settori?
L'apprendistato si applica a tutti i settori di attività, compreso quello agricolo
 
Attuazione
Perchè sia operativa la disciplina relativa alle tre tipologie di apprendistato è necessaria la regolamentazione dei profili formativi demandata dal Dlgs 276/2003 alle Regioni e alle Province autonome
 
Incentivi?
In attesa della riforma del sistema degli incentivi alla occupazione, restano fermi gli attuali sistemi di incentivazione economica la cui erogazione sarà tuttavia soggetta alla effettiva verifica della formazione svolta secondo le modalità definite da un successivo Decreto del Ministero, d'intesa con la Conferenza Stato -Regioni.
 

Tabella di sintesi

SGRAVI PER ASSUNZIONE PERSONE CON CONTRATTO DI APPRENDISTATO

LAVORATORI

INCENTIVI

DURATA

RIFERIMENTO NORMATIVO

apprendistato per il diritto-dovere di formazione: giovani e adolescenti che abbiano compiuto 15 anni (prevalentemente la fascia d'età tra i 15 e i 18 anni)

apprendistato professionalizzante e apprendistato per l'acquisizione di un diploma o per percorsi di alta formazione: giovani tra i 18 e i 29 anni e diciassettenni in possesso di una qualifica professionale (conformemente alla Riforma Moratti)

 

In attesa della riforma del sistema degli incentivi alla occupazione, restano fermi gli attuali sistemi di incentivazione economica la cui erogazione sarà tuttavia soggetta alla effettiva verifica della formazione svolta secondo le modalità definite da un successivo Decreto del Ministero, d'intesa con la Conferenza Stato -Regioni.

 

 

·         L'apprendistato per il diritto-dovere di formazione ha una durata massima di 3 anni, determinata in base alla qualifica da conseguire, al titolo di studio, ai crediti professionali e formativi acquisiti, nonchè al bilancio delle competenze realizzato dai servizi pubblici per l'impiego o dai soggetti privati accreditati.

·         L'apprendistato professionalizzante puó durare da 2 a 6 anni, in base a quanto stabilito dalla contrattazione collettiva.

·         La durata dell' apprendistato per l'acquisizione di un diploma o per percorsi di alta formazione deve essere stabilita, per i soli profili che riguardano la formazione, dalle Regioni in accordo con le parti sociali e le istituzioni formative coinvolte.

 

1.      Circolare ministeriale del 15 luglio 2005 n. 30 ;  

2.      <>Legge 14 maggio 2005, n. 80, art. 13, comma 13-bis;

3.      Decreto legislativo 276/2003, artt. 47-53;

4.      Circolare ministeriale del 14 ottobre 2004 n. 40

Menu della pagina
Indietro Indietro  Stampa la pagina Stampa la pagina
Torna su